Chi siamo

immagine aziendale

La Levante Ferries Group, combinando i migliori elementi della tradizione marittima greca con lo spirito contemporaneo delle nuove tecnologie e dei nuovi concetti, ha conosciuto una rapida espansione nelle rotte Patrasso - Kyllini – Zante – Cefalonia – Itaca, offrendo ai passeggeri navi modernissime, ma anche servizi a terra di alta qualità.

La “Chiave” per la rapida espansione della Levante Ferries e per l’ottima fama di cui gode nella coscienza del pubblico, è stata la grande esperienza dei suoi manager nei servizi per il Cittadino – Passeggero, nonché il suo approccio avanguardistico allo sviluppo del settore marittimo e alle esigenze della popolazione delle isole servite.

La flotta della Levante Ferries è costituita da quattro navi costruite in base agli standard più elevati: la nuovissima “Fior di Levante”, la bellissima e instancabile “Mare di Levante”, l’ammodernata “Andreas Kalvos” e la popolare “Kefalonia”.Sulle nostre navi prestano servizio equipaggi di grande esperienza e perfettamente addestrati, per offrire al pubblico la massima sicurezza e un viaggio comodo e piacevole, anche nelle condizioni meteo più avverse.

La Levante Ferries ha messo molto presto a disposizione del pubblico la possibilità di acquisto dei biglietti on-line (e-ticket) che supporta anche un’applicazione per cellulari (smartphone app), eliminando così le file di attesa davanti alle biglietterie.

Nonostante la calda accoglienza riservata dal pubblico, il team della Levante Ferries continua a seguire da vicino tutte le nuove tecnologie e i nuoci standard, volendo essere presente nell’evoluzione e nel “giorno dopo” del settore marittimo, con una strategia coerente e un piano di sviluppo e di espansione organizzato per potenziare la flotta, aumentare ancora di più le rotte e raggiungere nuove destinazioni.

Obiettivo primario della Levante Ferries è “Portare l’Ionio ancora più avanti” e far diventare i suoi trasporti marittimi un modello e un punto di riferimento per la Grecia e per i trasporti marittimi internazionali. La Società riconosce per prima la sua responsabilità come fornitrice di servizio universale ed è costantemente impegnata per realizzare il suo obiettivo affinché non ci sia “neanche un abitante dell’Ionio isolato”.